Territoriomusicale. Dal 2000 un Festival e una Web Magazine

John Cale a Territorio Musicale 2007.

John Cale a Territorio Musicale 2007.

John Cale a Territorio Musicale 2007. Teatro Sanzio. Urbino

John Cale a Territorio Musicale 2007. Teatro Sanzio. Urbino

Recentemente il dominio http://www.territoriomusicale.it non è più di nostra pertinenza e proprietà. Ma Territorio Musicale, la sua storia, continua a venir fuori dal fondo del Web nei suoi articoli, commenti e riverberi più o meno scritti.

http://www.comune.urbino.ps.it/multimedia/fotoeventi/2007/cale/index.htm

Territorio Musicale

Territorio Musicale Festival VIII edizioni. Concerti all’aperto in parchi pubblici e teatri della Valle del Metauro. 5000 presenze all’anno. Ecco tutti gli artisti ospitati.
John Cale (and band), Teresa De Sio, The Legendary Pink Dots, Sodastream, Quintorigo, il Parto delle Nuvole Pesanti, Tonino Carotone e Arpioni, Deltahead, Bachi Da Pietra, Marta Sui Tubi, Ginger Leigh, Elle, Folkabbestia, Almandino Quite Deluxe, Laudrette
Talibam!, Metal Hearts, Victory at Sea, Langhorne Slim, Liquid Laughter Lounge Quartet,Parts and Labor, Anotrofobia, 12Twelve, Viclarsen, Franklin Delano, Damien*
Need New Body, Planet Brain,Keine, Ronin, Morose, Punk Hard Discount, Per Presa Visione, The Juniper Band, Kyrie, Marco Sanchioni,  Revolver, SWJ Projcet, Esperia, Out Of Signal, Dafni e Cloe, Red Rooster, In Cerimonia, Cane Bianco , Odessa, Nielsa, Nocturlab, Monday On Tv, Let’s Get Lost, Lecrevisse, il Combo Farango, Insetto, Hollowblue,Good Morning Boy, Fourire, Escape, Technosospiri, Pane, Container 47, Boodrygun, Ammuina, Asepsi, BDPC, Renudo, Ipnosfer, Echotime, Tara. The Hub Blume Motorama Alchimia Organica Stellakowalsky, Rosso Colore, BDPC, Eveline Puppets.

 

  • Premio Metauro della Musica Emergente: concerto selezione locale di autori per Territorio Musicale festival con l’attribuzione di un premio della critica e un premio per la giuria popolare. I vincitori si esibiscono a Territorio Musicale Festival – S. Angelo in Vado
  • Luoghi di attività – Periodo:
    • Urbino, Urbania, S. Angelo in Vado.
    • Giugno – luglio – agosto
    • D’inverno, nei teatri

 

Altri progetti dell’Associazione Culturale il Vento:

L’Associazione Culturale il Vento opera dal 2000 nella progettazione e nella realizzazione di eventi culturali legati alla musica, è attiva anche nella realizzazione di laboratori artistici rivolti ai bambini. Collabora attivamente con enti pubblici e imprenditori privati per la diffusione della cultura tra il mondo giovanile e per la cultura come promozione sociale.

Senza scopo di lucro supporta, anche a livello nazionale, i propri artisti, giovani autori del territorio

Diverse sono le attività organizzate da il Vento. Musica, improvvisazione, arte, comunicazione, terzo settore, discografia. Si occpa della redazione del portale culturale Territorio Musicale http://www.territoriomusicale.com.

 

 

2000- 2002- 2004– Blue Festa – Festival biennale di Arte e Musica alla Rampa di Francesco di Giorgio Martini (mostre, concerti, laboratori artistici, musicali, d’ascolto, performance, sulla differenza del Blue e del Non Blue nell’arte e nella Musica) – Finanziato dalla Comunità EuropeA: Progetto gioventù

2000 – Creattività – direzione artistica e organizzazione di 30 laboratori artistiCI rivolti a bambini in 9 Comuni dell’entroterra provinciale

2000 – Produce e promuove “Mother”: un utero virtuale ricavato da una capsula di sidecar. Il progetto è realizzato per una tesi di laurea da studenti dell’ISIA di Urbino, associati a Il Vento

2000 – 1° edizione di Territorio Musicale – Festival itinerante di Musica Emergente

2001 – Si costituisce la PMA – Produzioni Musicale Autonome, etichetta indipendente dell’Associazione il Vento producendo: “Egg” dei Revolver, “Mite” di Marco Sanchioni, “Lecrevisse”, “Le Meccaniche del Quinto”dei Kyrie, “Plastiska” di Punk Hard Discount

2002 – Fonda Audiocoop Marche, coordinamento marchigiano fra etichette discografiche indipendenti

2002 – Insieme a Fanote, e Happy Sound Days Festival fonda “Rete Rock” la prima rete dei festival della Provincia di Pesaro e Urbino.

2003 – Crea il primo programma radiofonico provinciale per musica indipendente, Scatolanera, trasmesso dalle frequenze di Radio Incontro

2004 – nell’ambito delle iniziative legate a 70’s Flowers organizza la mostra foto/video “I giovani e la musica”: un raffronto tra immagini e filmati degli anni ’70 e di oggi, sul modo dei giovani di vivere la musica.

2005 – Crea, insieme all’Associazione Raku Quattro elementi, il primo coordinamento delle associazioni operanti ad Urbino. Il progetto raccoglie consensi e si manifesta con l’adesione dell’Associazione Studenti e l’Associazione Urbinoteca. Da ciò nasce l’iniziativa Fortezza In festa, che ha raccolto sotto un unico cartellone: Festa dello Studente, Territorio Musicale, Festa Ceramica Raku, Tributo a De Andrè, Festa dell’Aquilone – dal 15 al 25 giugno presso la Fortezza Albornoz di Urbino

2005 – Waiting For The Sun – rassegna concertistica di carattere internazionale

2005 – Natale – iniziativa Castagne in Musica, per tutto il periodo natalizio

2005 – Pubblicazione con etichetta PmA records del nuovo disco dei Viclarsen

2006 – Viaggio Sentimentale “La Città Sospesa”: evento spettacolo rientrante all’interno della Rete dei Parchi Letterari – Fondazione Ippolito Nievo. Lo spettacolo si pone a metà strada tra la visita turistica e lo spettacolo teatrale. Si ripercorrono i luoghi di ispirazione del Poeta e scrittore Paolo Volponi

2006 – Rassegna Premio Maggio tutto l’anno – selezione per il Primo Maggio di Roma – “Festa del Lavoro”

2006 – Territorio Musicale festival VII edizione con Quintoriogo – Marta Sui Tubi – Ginger Leigh dal Texas

2006 – Collaborazione con il Comune di Urbino per la cura della parte musicale degli spettacoli carnevaleschi

2006 – Collaborazione con il Comune di Urbino per la cura della parte musicale all’interno dell’evento “Voglie d’Autunno”

2006 – Seconda edizione di Waiting For The Sun con artisti internazionali

2006 – Concerto D’autunno di Territorio Musicale – Dall’Australia “Sodastream” – Teatro Sanzio Urbino

2007 – Waiting For The Sun con artisti emergenti internazionali affiancati ad artisti autori locali

2007 – Concerto d’Inverno di Territorio Musicale – JOHN CALE and Band (grande evento) Teatro Sanzio di Urbino

– dal 2003 apre e gestisce il sito www.territoriomusicale.it – magazine di informazione culturale

2007 – Territorio Musicale Festival, VIII edizione con Teresa De Sio, Tonino Carotone, Bachi da Pietra, DeltaHead e tanti altri. Tra S. Angelo in Vado, Urbino e Urbania. Iniziativa Premio Metauro Musica Emergente 2007

 

  • Territorio Musicale è un organizzazione di concerti, un festival, una rassegna, un evento un qualcosa ed un portale Web.
  • Nasce nel 2000 da una collaborazione tra l’Associazione Culturale il Vento e la Comunità Montana dell’Alto e Medio Metauro, con il proposito di promuovere tra i giovani la musica indipendente, creando un festival che sia itinerante nella valledel Metauro
  • Il percorso evolutivo del festival inizia nel primo anno con l’esibizione dei gruppi giovanili del territorio per poi ampliarsi alla promozione della musica indipendente proveniente da tutta Italia e oltre.
  • Istituisce il Premio Metauro per la Musica Emergente locale, come percorso che valorizzi le realtà musicali della Provincia. Con sede a Sant’Angelo in Vado, il concorso da la possibilità ai giovani di vincere contributi all’acquisto di strumenti musicali e di accedere al palco di Territorio Musicale al fianco dei “Big” della musica indipendente italiana ed internazionale oltre che partecipare al MEI di Faenza e a Sottosuoni di Cagliari
  • Sono ospitati in questi anni: John Cale, Sodastream, Il Parto delle Nuvole Pesanti, Quintorigo, Marta sui Tubi, Folkabbestia, The Legnadary Pink Dots e tanti altri che contribuiscono a lanciare il Festival su scala nazionale
  • Nasce Waiting for the Sun, il progetto invernale di Territorio Musicale, che propone la scena della musica internazionale ospitando formazioni provenienti oltre che da tutta Europa, dall’America e dall’Australia.

 

Territorio Musicale promuove la produzione discografica indipendente

Intesa come musica d’autore:

  • Ospita sui suoi palchi solo gruppi che abbiano almeno una produzione discografica, prodotta da una label o autoprodotta
  • Ospita gratuitamente sul suo sito http://www.territoriomusicale.it le pagine dedicate alle formazioni che si esibiscono al festival
  • Stimola i giovani del territorio alla produzione, premiandoli con l’opportunità di esibirsi sul palco con band nazionali di calibro
  • Stimola i Media locali e nazionali ad interessarsi alla musica di qualità ed emergente
  • Svolge un ruolo di sensibilizzazione degli amministratori verso le problematiche del “fare musica”
  • Sostiene altri eventi musicali che danno spazio a musicisti emergenti o emersi che propongono musica vera, d’autore, di qualità
  • Promuove le reti dei festival, sia a livello locale che a livello nazionale
  • Promuove il territorio dando spazio sul proprio sito web ad iniziative di vario genere

 

 

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...