URBINO IN MUSICA, GIOVEDÌ 28 MAGGIO AL TEATRO SANZIO

LE QUATTRO STAGIONI CON L’ORCHESTRA SINFONICA G. ROSSINI

Giovedì 28 maggio Urbino in Musica – prima stagione musicale promossa dal Comune di Urbino, dalla Cappella Musicale S.S. Sacramento e dall’AMAT – ospita al Teatro Sanzio il concerto Le quattro stagioni, la composizione più celebre di Antonio Vivaldi, interpretata da l’Orchestra Sinfonica G. Rossini in formazione cameristica di tredici elementi – Paride Battistoni e Marco Bartolini violini solisti – diretta da Giancarlo De Lorenzo. L’invito è quello ad ascoltare ed avvicinare questo celeberrimo capolavoro in un modo diverso, con l’introduzione e il commento, con la solita verve ed ironia, di Noris Borgogelli.

Una serata dunque dal sapore esclusivo per ascoltare l’eccellente opera di Vivaldi, considerato il più influente e originale musicista italiano della sua epoca e uno dei più grandi compositori di musica barocca.

L’Orchestra Sinfonica G. Rossini è l’orchestra della Provincia di Pesaro e Urbino con sede a Pesaro e a Fano. L’organico orchestrale, selezionato tramite audizioni, è costituito in maggior parte da diplomati provenienti dal Conservatorio Statale di Musica G. Rossini. Il nucleo storico dell’orchestra è costituito da professori che partecipano da oltre venticinque anni alle più importanti stagioni liriche e concertistiche della Regione Marche. Le figure di riferimento dell’orchestra con le quali collabora stabilmente sono Massimo Quarta (direttore stabile), Daniele Agiman (direttore principale), Roberto Molinelli (direttore per l’innovazione) e Noris Borgogelli (direttore artistico). Di grande prestigio la presenza costante nel cartellone del Rossini Opera Festival e l’incarico di orchestra principale per la Fondazione Teatro della Fortuna di Fano. Ha realizzato tournée in Corea del Sud, Malta, Turchia, Austria, Francia, Germania, Svezia, Cina, Svizzera e recentemente in Giappone con grande successo. In Italia si è esibita in celebri teatri quali il Teatro Gaetano Donizetti di Bergamo, il Teatro Verdi di Pisa, il Teatro Grande di Brescia, la Sala Verdi del Conservatorio di Milano, l’Auditorium Parco della Musica a Roma e la Sala Nervi in Vaticano. Ha partecipato, inoltre, a festival e stagioni musicali di grande prestigio.

 

Informazioni e biglietti (10 euro ridotto 8 euro): Teatro Sanzio 0722 2281, AMAT 071 2072439.

Inizio concerto ore 21.

Annunci